Come Minoranza Voltaggio da Vivere abbiamo appena scritto al Comune per segnalare un pericolo per chi frequenta il cimitero vecchio di Voltaggio.

 

Recentemente nel Cimitero vecchio , da uno dei loculi del complesso semicircolare subito dopo  l’altare, si è staccata una delle piastre di marmo che chiudono i loculi e sulle quali sono scritti i nomi dei defunti e alle quali sono applicati portafiori e porta-lumi o candele.

Vista la pericolosità di un eventuale ripetersi di un episodio del genere, per risparmiare tempo non presentiamo un’interrogazione, ma una lettera, con la quale segnaliamo anche la stabilità precaria  di altri marmi nella parte alta del fabbricato.

Che la causa della caduta della piastra sia l'ammaloramento del tetto impregnato d’acqua da anni per molti mesi all'anno, il sistema di fissaggio delle piastre (le piastre dei vecchi loculi sono avvitate su  listelli di legno che alla lunga possono marcire) o, ancora, il peso di vasi o altri oggetti, urge un intervento per mettere in sicurezza gli spazi a rischio e controllare lo stato generale dei loculi del Cimitero vecchio prima che si verifichi qualche incidente. A questo proposito, il Comune è assicurato contro sinistri di questo tipo?