Sommario:

  • C.I.T.: un’interpellanza andata a buon fine
  • Interpellanza su “Soppressione corsa C.I.T. da Voltaggio per Busalla delle ore 6,15”
  • Interrogazione su fitta vegetazione nel letto del Rio Morsone
  • Su G.A.L. Giarolo a Stazzano martedì 26 e giovedì 28 settembre

 

C.I.T.: UN’INTERPELLANZA ANDATA A BUON FINE

Ricorderete la nostra interpellanza come Minoranza Voltaggio da Vivere sull'allora paventato “SPOSTAMENTO A NOVI DEL GRUPPO AUTISTI C.I.T. DI GAVI”, discussa nel Consiglio Comunale del 28 luglio scorso.

Ora è ufficiale: il polo autisti di Gavi non si sposterà a Novi!

 

Ma, a proposito di C.I.T., abbiamo appena presentato la seguente

INTERPELLANZA SU “SOPPRESSIONE CORSA C.I.T. DA VOLTAGGIO PER BUSALLA DELLE ORE 6,15”:

Nell’orario invernale C.I.T. 2017/18 non figura più la corriera Gavi – Busalla che transitava da Voltaggio alle ore 6,15. Si trattava di corsa che, come altre della tratta in inverno, non era redditizia ma assolveva alla funzione sociale di trasporto di studenti e lavoratori.

Corre voce, dato che di ufficiale non si sa niente, che la corsa possa essere sostituita, nella tratta Voltaggio – Busalla, da un servizio sostitutivo n.c.c. (noleggio con conducente) del tipo di quello estivo nel periodo di sospensione temporanea dei servizi C.I.T..

Come ha motivato il C.I.T. la soppressione della corsa in oggetto?

Se effettivamente verrà istituita una corsa n.c.c., la effettuerà il C.I.T. senza costi aggiuntivi?

Oppure sarà a carico dei Comuni di Voltaggio e di Fraconalto? E, in questo caso: sarà giornaliera o su prenotazione? Con quali costi per l’utenza? e con quali costi per i Comuni?

E, infine, in conseguenza della soppressione di detta corsa, di quanto diminuirà il contributo annuo al C.I.T. da parte del Comune di Voltaggio?

 

Contemporaneamente all’interpellanza, abbiamo presentato la seguente

INTERROGAZIONE SU FITTA VEGETAZIONE NEL LETTO DEL RIO MORSONE

Nell'alveo del rio Morsone, tra il ponte di San Nicola (ponte di Géa) e il depuratore sito nelle vicinanze della confluenza con il Torrente Lemme, negli ultimi anni è cresciuta una boscaglia alta fino a 4/5 metri. In caso di piena del rio Morsone lo stesso potrebbe esondare sulla strada che da sotto il citato ponte porta ai Paganini e al Ponte Romano.

L’Amministrazione Comunale ha preso in considerazione tale criticità? E come pensa di affrontarla?

 

SU G.A.L. GIAROLO A STAZZANO MARTEDì 26 E GIOVEDì 28 SETTEMBRE

Martedì 26 settembre si è tenuta a Stazzano una riunione del G.A.L. (Gruppo di Azione Locale) Giarolo per presentare nuovi progetti, sia per enti pubblici, sia per soggetti privati. Presenti, dell’Unione dei Comuni dell’Alta Val Lemme, il Presidente Bruno Merlo – Sindaco di Parodi Ligure, e i Consiglieri di Minoranza di Fraconalto e di Voltaggio Adriano Bavastro e Giuseppe Benasso.

  • Bando 764 per € 754000 per finanziamenti all’80% compresa i.v.a.. Verrà attivato nel 2018 per restauro edifici pubblici e loro adiacenze. Per accedere a tale bando i Comuni dovranno aver adottato il Manuale Guida per l’individuazione degli elementi tipici del patrimonio naturale locale.
  • Prossimamente verranno pubblicati anche bandi museali per nuovi musei e per musei già funzionanti.
  • Bando 621 riservato a microimprese non agricole (Era dell’estate scorsa un bando per imprese agricole del settore viti e vinicolo e di frutta da tavola). Il bando verrà pubblicato nel prossimo mese di ottobre e per presentarlo verrà anche indetta una riunione sull’argomento.
  • Comunque sul sito (http://www.terredelgiarolo.it) sotto la voce “Progetti 2015/2020” i progetti a cui si riferiscono i bandi.

Giovedì 28 settembre: assemblea soci del G.A.L. (tutti i Comuni che ne fanno parte, che sono più di 50) per eleggere due consiglieri dimissionari, uno dei quali è il presidente uscente, per cui nella successiva riunione di Consiglio verrà eletto il nuovo presidente.